via del Ponticello 22 emilianoamici@hotmail.com +39345932031
Come creare l'Argento Colloidale con la Radiestesia e la Radionica

Come creare l’Argento Colloidale con la Radiestesia e la Radionica

Come creare l’Argento Colloidale con la Radiestesia e la Radionica? Questa è una “proposta” di studio, sta a noi testare ogni singolo passo comprese le rate radioniche. Come sapete non ho mai approvato le rate radioniche create con programmi computerizzati, tuttavia ho deciso di rispolverare le mie conoscenze (ancor meno che basilari) per creare un semplice algoritmo per calcolare, dato l’intento, una rata radionica di massimo 15 numeri. Sta a noi testare e, se non dovessimo avere un riscontro efficace, sarà mia premura calcolarle manualmente tramite radiestesia.

Il principio è lo stesso delle acque vibrazionali, argomento che tratto nel mio Corso di Radiestesia e Radionica Online e che si basa sulla legeg di Risonanza (il Primo Principio della Radionica). Per cui, se con un foglietto impregnato del nome e cognome di una persona riesco a fare un trattamento a distanza in quanto quel foglietto è l’essenza stessa della persona, perchè non potrei riprodurre l’Argento Colloidale? Per questo motivo mi sono posto il seguente dubbio: Come creare l’Argento Colloidale con la Radiestesia e la Radionica?

Spiegazione del Circuito di Creazione argento colloidale

Sotto il rettangolo con scritto “argento” (pantone colore #C0C0C0) c’è la rata radionica cercata radiestesicamente che rappresenta l’Argento Colloidale (5355725). La medesima rata è stata inserita nelle due barre (anodo e catodo) che rappresentano le barre di argento che vanno dentro l’acqua. La rata dentro il condensatore attiva, al termine del giro orario del pendolo, il processo di elettrolisi che è quello che trasforma l’acqua a contatto con l’argento (dove per argento si intende argento 999, quindi purissimo).  Il condensatore va a “condensare” le energie del cosmo nel suo centro informandole con quella rata radionica (anch’essa trovata radiestesicamente). L’azione di questo circuito è estremamente rapida e poco costosa.

 

Materiale necessario per creare l’Argento Colloidale con la Radiestesia e la Radionica

  • Pendolo radiestesico (possibilmente egizio, ma non è strettamente necessario)
  • Quadrante centesimale (scaricabile qui)
  • Circuito di creazione Argento Colloidale (scaricabile qui)
  • Acqua distillata
  • Flaconcini, possibilmente scuri, con contagocce
  • Quadrante di misurazione +10/-10 (scaricabile qui)
  • Yantra (scaricabile qui)

Prassi operativa per creare l’Argento Colloidale con la Radiestesia e la Radionica

  • Prendere il circuito di creazione Argento Colloidale
  • Andiamo a inserire al centro l’acqua demineralizzata dentro i flaconcini scuri
  • Girare il pendolo in senso orario ponendo come intento quello di “attivare il processo“.
  • Toccare il flaconcino e porre il pendolo sul quadrante centesimale facendolo partire oscillatorio da “0”
  • Attendere che il pendolo faccia tutto il giro fino ad arrivare a “100”. A questo punto si testa con un quadrante da +10/-10 il valore di carica della soluzione

Le Rate Radioniche ad integrazione dell’Argento Colloidale

È importantissimo che l’acqua venga sempre mantenuta informata. Per questo bisogna, una volta essersi assicurati di avere una acqua opportunamente caricata con Argento Colloidale radionico, apporre l’etichetta 5355725 (che costituisce la rata radionica dell’Argento Colloidale trovata personalmente con la radiestesia) e, al bisogno, è possibile apporre, un foglietto bianco scritto a matita la rata radionica riferita al problema secondo la tabella di seguito. È anche consigliabile valutare l’energia della singola rata prima di apporla: nel caso in cui l’energia fosse bassa è bene scriverla su un foglio di carta bianco ponendolo sullo Yantra. A quel punto girare il pendolo in senso orario con l’intento di “valorizzare al suo massimo potenziale questa rata secondo l’uso per cui è stata creata senza perdere mai energia ed efficacia ma che sia duratura nel tempo per sempre. Cosi sia, cosi è.” Qualora si dimenticasse questo passaggio, la soluzione preparata con le etichette si mette nello Yantra e con un giro in senso orario di pendolo si ripete la frase appena riportata.

Questo è il mio esperimento. Come detto sono contrario alle rate create con programmi informatici, tuttavia, per ricordare il celeberrimo esperimento del Gatto di Schrödinger, se non proviamo, come facciamo a sapere?

L’Argento Colloidale è un valido alleato in quanto rimedio complementare alla medicina ufficiale. Qualsiasi uso improprio delle istruzioni contenute in questo articolo è sotto la responsabilità della persona. Per qualsiasi disturbo è bene consultare la medicina ufficiale, il proprio medico di base e/o specialista ai sensi della legge 4/2013.

Rimando al seguente sito: https://www.santenaturels.it/content/64-argento-colloidale-controindicazioni

Tabella disturbi trattabili energeticamente con l’Argento Colloidale Radionico

ACNE

862619340419769

ALLERGIE

56236863136292

ARTRITE

524868428707123

ASMA

709037899971008

CANDIDA

647821187973022

CISTITE

622696697711944

DERMATITE

790480017662048

DIABETE

589163005352020

DIARREA

298165440559387

DOLORI ARTICOLARI

767111659049988

DOLORI PROSTATA

829801619052887

EMORROIDI

279342055320740

FUNGHI

871445834636688

GASTRITE

468700110912323

GENGIVITI

45352756977082

HERPES

961953163146972

INFIAMMAZIONE POLMONARE

774740099906921

INFIAMMAZIONI OCULARI

414032697677612

INFIAMMAZIONI VESCICA

263792932033539

INFLUENZA

301948010921478

LEUCORREA

824602127075195

PARODONTITE

910964310169220

PERTOSSE

760723590850830

PSORIASI

373536169528961

REUMATISMI

53504526615143

RINITE

814490020275116

SCOTTATURE

364018678665161

SISTEMA NERVOSO

592458248138428

TETANO

986093163490295

TONSILLITE

14017641544343

VIE RESPIRATORIE

289562463760376

ZECCHE

949556648731231

ANIMALI
ANTIBATTERICO

980003237724304

ANTIFUNGINEO

695115506649017

ANTIPARASSITARIO

226866006851197

2 Comments on “Come creare l’Argento Colloidale con la Radiestesia e la Radionica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *